Inaugurazione Forno del bio-pane – Casalecchio di Reno (BO)

In occasione dell’inaugurazione “FORNO DEL BIO-PANE ” a cura dell’ASSESSORATO ALL’AMBIENTE DEL COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO in collaborazione con COOP BIODIVERSI, Leonardo Srl ha il piacere di invitarVi agli incontri che si terranno:

  VENERDÌ 7 NOVEMBRE ore 20.30

Casa della Conoscenza (via Porrettana 360)

Il progetto del bio-pane: una risorsa per il territorio e per la comunità

Conferenza con interventi di: prof. Giovanni Dinelli, Dipartimento di Scienze Agrarie Unibo, Silvano Cristiani, Coop. Biodiversi – Azienda Agricola biodinamica Parco della Chiusa, Andrea Cenacchi, Coordinatore Progetto bio-pane. Modera Beatrice Grasselli, Assessore all’Ambiente

DOMENICA 9 NOVEMBRE ore 10.00

Casa Santa Margherita (via Panoramica 36 – Parco della Chiusa)

Inaugurazione con interventi di: Massimo Bosso, Sindaco di Casalecchio di Reno, Beatrice Grasselli, Assessore all’Ambiente, Silvano Cristiani, Presidente Coop. Biodiversi

Visita guidata dei locali, danze popolari del mondo nell’aia a cura del Gruppo Balli San Biagio, buffet a km 0

Esempio di bella sinergia pubblico-privata, il forno del bio-pane di Casa Margherita è il progetto di punta dell’Azienda agricola Biodinamica ideata e promossa dall’Amministrazione Comunale all’interno del Parco della Chiusa nel 2007.

Finanziato dalla Coop Biodiversi, con rimborso da parte del Comune di Casalecchio di Reno, il progetto ha ottenuto anche un contributo da parte della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna e della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna ed è sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna e dal Ministero delle Politiche Agricole, in collaborazione con l’Università di Bologna.

L’intervento consente di realizzare una filiera corta per la produzione di pane di elevato valore nutrizionale, partendo dal recupero di tipologie di frumento di antica varietà che vengono coltivate all’interno del parco.

Il forno svolgerà inoltre importanti funzioni sul piano della formazione e della “panificazione fai da te” con interventi previsti per diverse fasce d’età, con l’obiettivo di fornire ai cittadini strumenti di consapevolezza in merito a questa antica e virtuosa pratica.